Martorell, 18/10/2016 - SEAT Accelerator by Conector, l’acceleratore sviluppato per l’industria automotive promosso da SEAT e Conector, ha scelto i sei progetti da includere nel primo programma di accelerazione. Dopo un attento processo di selezione, gli analisti di Conector hanno scelto otto imprenditori, tra i 42 che hanno inviato delle proposte, per farli partecipare allo Startup Day e presentare il loro progetto presso il quartier generale SEAT lo scorso 7 ottobre. Al termine di un giro di votazioni, i dirigenti dell’Azienda, i partner e i consulenti Conector hanno selezionato le sei startup che prenderanno parte al primo programma di accelerazione di SEAT Accelerator by Conector.


Le startup selezionate per questo primo programma sono:

/ Boonder:
tecnologia che consente una connessione diretta e sicura tra singoli dispositivi su vetture a guida autonoma.

/ GOI travel:
 un’azienda che promuove la collaborazione all’insegna del risparmio e fa comunicare conducenti privati e professionisti con persone che hanno bisogno di effettuare una consegna.

/ Innroute:
 una piattaforma digitale che utilizza la geolocalizzazione per consentire agli operatori della logistica di vendere lo spazio disponibile sui propri camion.

/ Open Car:
 un software che consente di condividere le vetture a guida autonoma quando non sono utilizzate dai rispettivi proprietari.

/ Pulp Car:
 un mercato in cui i privati possono vendere vetture usate in modo sicuro, riservato e facile.

/ Valeet:
 una App per servizi di parcheggio on-demand.

La durata prevista del primo programma di accelerazione di SEAT, Accelerator by Conector, sarà di cinque mesi. In questo periodo gli imprenditori avranno a disposizione uno spazio di lavoro nel quartier generale SEAT, parteciperanno a corsi di formazione settimanali, approfitteranno dei servizi offerti dai fornitori del valore di oltre 100.000 Euro e riceveranno assistenza e monitoraggio personalizzati da SEAT e Conector. Durante periodiche riunioni di gruppo e individuali, ogni startup avrà inoltre a disposizione una commissione di esperti in diversi ambiti, per una consulenza mirata sugli aspetti chiave di ciascun modello di business.

Lo scopo del programma consiste nell’accelerare la crescita e le vendite dei progetti. Prima della conclusione del processo di accelerazione, gli imprenditori presenteranno i loro progetti nel corso di un Demo Day, un forum privato sugli investimenti al quale saranno presenti i principali investitori nazionali e “business angel”.

Il contesto nel quale viene promosso SEAT Accelerator by Conector è la fase di trasformazione che sta avvenendo nel settore automotive. La vision di SEAT del futuro della mobilità è una vettura connessa all’essenza dell’esperienza dell’utente. In questo senso, la Casa di Martorell vuole essere protagonista nella connettività e nella digitalizzazione e offrire l’esperienza di mobilità più intuitiva. Per questa ragione l’Azienda ha creato un Easy Mobility Team, un gruppo trasversale ai diversi reparti, pronto a guidare la trasformazione di SEAT in termini di digitalizzazione e Ricerca e Sviluppo, customer experience e sviluppo aziendale.

Conector è un acceleratore di startup creato da alcuni tra i principali attori nel settore della tecnologia in Spagna. I suoi membri sono Carlos Blanco, fondatore di Nuclio VB e Akamon, eletto migliore imprenditore e “business angel” in Spagna nel 2014; Gerard Olivé, fondatore di Antai e BeRepublic; Marc Ros, fondatore di AftershareTV e 60dB; Marc Vidal, fondatore di Idodi VC; Miguel Vicente, fondatore di Antai, LetsBonus e Wallapop; Risto Mejide, fondatore di AftershareTV; Xavier Verdaguer, fondatore di Imagine; e Elisabeth Martínez, CEO dell’acceleratore. Conector è stata fondata per promuovere e fornire assistenza all’ecosistema imprenditoriale spagnolo attraverso il supporto a progetti e imprenditori nel settore digitale (Internet, tecnologie mobili e nuove tecnologie). Conector può contare su oltre 150 consulenti provenienti da tutta la Spagna, esperti in diversi campi del settore digitale, e ha curato l’accelerazione di oltre 70 startup.