Martorell, 17/10/2016 - Gli Inventors Awards di SEAT hanno premiato ancora una volta i collaboratori dell’Azienda per i loro contributi e le loro idee. Nel 2015 la loro creatività è stata certificata dal rilascio di 39 nuovi brevetti. Lo scopo degli Inventors Awards è di promuovere una cultura dell’innovazione tra i collaboratori, incoraggiandoli a presentare invenzioni che accrescano e proteggano il know-how della Casa spagnola e contribuiscano a trovare soluzioni innovative per l’intera Azienda.

Nel 2015 sono state presentate complessivamente 122 invenzioni, che hanno portato alla registrazione di 39 brevetti, 26 dei quali nazionali e 13 internazionali. Tra le richieste di brevetto presentate la quota più consistente era costituita da proposte di miglioramenti e nuove soluzioni o applicazioni in ambito tecnologico e di prodotto, nonché nel settore Vendite e Marketing.


L’edizione 2016 degli Inventors Awards ha premiato con brevetto internazionale il sistema di campanatura delle ruote, che controlla l’angolo di campanatura sulle vetture da corsa, mentre a livello nazionale ha ottenuto il brevetto l’interruttore di accensione ad impulsi. In termini d’innovazione, tra tutte le proposte è stata selezionata l’App Parkfinder BCN, che visualizza i parcheggi disponibili più vicini nella città di Barcellona.

Matthias Rabe, Vicepresidente per Ricerca e Sviluppo di SEAT, ha dichiarato che "per il settore automotive, in vista delle sfide che lo attendono, il futuro si giocherà sulla mobilità elettrica, la guida automatica, nonché su connettività e digitalizzazione. Abbiamo bisogno d’innovazione in questi settori per rimanere all’avanguardia; abbiamo bisogno di buone idee e abbiamo bisogno di proteggerle".

SEAT ha lanciato il suo programma nel 2006 e attualmente il portafoglio dell’Azienda vanta 285 brevetti validi. Gli Inventors Awards sono un simbolo dell’impegno di SEAT nei confronti dei propri collaboratori e di come l’Azienda promuove la loro partecipazione attiva e la diffusione di una cultura dell’innovazione sul posto di lavoro. Questi premi, inoltre, hanno l’obiettivo di incoraggiare i collaboratori a ideare innovazioni da proteggere ancora migliori e in numero sempre maggiore.