/ Il pilota di MotoGP Andrea Dovizioso racconta i suoi inizi e il suo rapporto con il mondo dei motori in un’intervista a bordo di SEAT Leon CUPRA

/ “Vado matto per le moto ma, nella vita quotidiana e con una bimba piccola, uso l’auto. E quando hai la possibilità di guidare l’auto giusta, è bellissimo!”

/ Il pilota Ducati, nuovo ambassador SEAT, guida già SEAT Leon CUPRA



Verona, 30/5/2017 - Il pilota Ducati Andrea Dovizioso è passato per un momento alle quattro ruote. In un viaggio a bordo di SEAT Leon CUPRA, la pilota SEAT Carlotta Fedeli intervista infatti il nuovo ambassador del Brand spagnolo, in una chiacchierata che ripercorre la carriera e qualche curiosità legata alla vita del pilota:

/ Come è iniziata la tua carriera da pilota? Mio padre correva, si può dire che io sia praticamente nato in pista! E, già dalle prime esperienze sulle due ruote, quando ancora ero un bambino, lui era convinto che sarei potuto diventare campione del mondo… Aveva molta fiducia in me! (ride). Ho lavorato sodo, e sono stato sicuramente avvantaggiato dal fatto di essere nato e cresciuto in questo mondo.
/ Cosa provi quando abbassi la visiera all’inizio di una gara? È un momento particolare. Sono minuti di grande concentrazione e tensione. A volte, quando sei sulla moto, maledici per un attimo il fatto di dover provare quelle sensazioni… Ma poi, quando torni a casa, ti manca! L’adrenalina che ti danno questi momenti è qualcosa di fortissimo!
/ Sei sempre in giro per il mondo, ti manca casa tua e le tue abitudini? E, da buon italiano… Che mi dici dell’astinenza dalla pasta? (Ridendo). All’inizio sì, ero un po’ provinciale, mangiavo solo cucina romagnola. Poi, col tempo e a forza di viaggiare, ti apri e scopri le cose buone di ogni posto in cui vai… Perciò ora quando sono in giro ne approfitto per assaggiare nuovi piatti. Anche se poi, puntualmente, si fa sentire la voglia di tornare a casa e mangiare le cose a cui sono abituato.
/ E nel tempo libero? Ti piace viaggiare…? Amo il mare, anche se non impazzisco per le spiagge sovraffollate. Poi, viaggiando tanto per lavoro tutto l’anno, quando posso riposarmi preferisco restare in Italia con la mia famiglia. Amo casa mia, in assoluto il posto migliore per riposarmi!
/ E, oltre alle moto… Le auto? Sono un appassionato di motori in generale. Ovviamente amo le moto, ma nel mio quotidiano, per di più con una bimba piccola, uso molto l’auto.
/ Che sensazioni hai provato al volante di Nuova SEAT Leon CUPRA? SEAT Leon CUPRA è un’auto compatta e potente, 300 CV, un binomio pazzesco. Adoro girare in moto, ma quando guidi l’auto giusta, è bellissimo!